I ragazzi non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere – Metodo di Studio Superiori Copparo a.s. 2023-24

“Pinocchio non sapeva muoversi e Geppetto lo conduceva per mano per insegnargli a mettere un passo dietro l’altro. “

Anche quest’anno si conclude il metodo di studio presso la Scuola Secondaria di primo grado C. Govoni di Copparo.

Durante l’anno hanno partecipato 10 studenti, due educatrici fisse e alcuni volontari. 

Lo scopo di questo momento è stato, quello di accompagnare i ragazzi/e nello studio, valorizzando cosa c’è di positivo e buono per sé nelle materie scolastiche. 

A tal proposito ci ha aiutato la storia di Pinocchio. La qual storia ci ha introdotto la dimensione avventurosa della vita, come dice Franco Nembrini :“La vita come avventura, la vita come un’avventura meravigliosa. Viene da dire, la vita come battaglia”.

Partendo dalla sfida di far vivere lo studio come una avventura, tutto l’anno è stato caratterizzato da una tensione nel far gustare pienamente tutto ciò che si faceva con pienezza. 

C’è bisogno di qualcuno che ti voglia bene così come sei, come è stato per Pinocchio con Geppetto. Partendo da tutto ciò l’anno è stato caratterizzato da una continua attenzione a favore dei ragazzi nello studio, nel gioco e nei momenti di svago. È stato un percorso caratterizzato dalla presenza di molti amici che ci hanno fatto gustare le proprie passioni e i loro lavori.

Alcuni genitori dei ragazzi che hanno partecipato quest’anno al momento del metodo di studio ci dicono: 

“Semplicemente grazie, a tutti voi che avete seguito i nostri ragazzi con costanza e impegno, grazie della pazienza e del supporto prezioso che avete dato in quest’anno scolastico”.

“Grazie mille per tutto quello che avete fatto assieme ai ragazzi!”.

“Grazie a tutti voi che continuate a impegnarvi e a “scommettere” sui nostri figli”.